Guida al matrimonio

Cari, a breve, Sposi, come già sapete il nostro metodo di lavoro si basa sulla discrezione, quindi prima del matrimonio vorremo regalarvi questa guida al matrimonio che racchiude dei piccoli e semplici suggerimenti che ci daranno la possibilità di realizzare per voi le foto migliori di sempre, ogni seguente suggerimento è puramente indicativo e basato sulla nostra esperienza.

COME LAVORIAMO:

90% Reportage

  • Dall’inizio fino alla fine del matrimonio saremo degli invitati con il privilegio e onore di raccontare la giornata attraverso le foto, quindi invisibili, a tratti in disparte e a volte vicini ma con discrezione, saremo li come amici e vogliamo, prima di tutto, che vi godiate la vostra giornata, ricordate… NESSUNO deve rompervi le scatole quel giorno !!!

10% Ritratti Creativi o Naturali

  • Ne parleremo più precisamente in seguito ma come sapete l’unico momento in cui le foto prendono un taglio più creativo e meno reportagistico sono quei 30/40 min di ritratti, non vi preoccupate ci divertiremo e alla fine avrete delle fantastiche foto di voi due.

Guida al Matrimonio – I PREPARATIVI:

I preparativi sono un modo fantastico per iniziare a raccontare la vostra storia, c’è tensione, ansia e tanta emozione, è un momento delicato ed intimo ed è giusto che voi siate concentrati solo su voi stessi e sulle persone che vi sono accanto in quel momento, non preoccupatevi di noi.

  • Organizzate il tutto in anticipo, pensate fin da ora quale è la stanza più luminosa e spaziosa. Durante i preparativi ci saranno diverse persone attorno a voi, la makeup artist, il parrucchiere, noi fotografi e testimoni, genitori e fratelli/sorelle, quindi c’è bisogno di spazio, di solito il salotto o il soggiorno fa al caso vostro, un elemento importantissimo per le foto e per il trucco è la luce naturale, truccatevi in una stanza o in un luogo illuminato solo da luce naturale (anche in giardino, perché no?), per il trucco la luce naturale è migliore in quanto i colori non vengono sfalsati da una luce troppo calda o troppo fredda come quella di una lampadina ad incandescenza o quella di un neon, e il vostro trucco risulterà perfetto, a livello di fotografia mescolare luci artificiali e luce naturale è sbagliatissimo in quanto la luce naturale diventa BLU e la luce artificiale diventa ARANCIONE, se ne avete l’opportunità sfruttate solo la luce naturale, il risultato sarà spettacolare. 
  • Preparate già tutto ciò che volete che sia fotografato, scarpe gioielli inviti/partecipazioni abito, chiedete ad un’amica di tirare fuori dal sacco il vestito e appenderlo in un punto come un’armadio, una finestra o una trave, magari vicino a voi mentre vi stanno truccando, vi chiederemo l’eventuale possibilità di spostare noi le cose (abito, scarpe gioielli) in caso vediamo un punto migliore o più favorevole.
  • Gli spostamenti tra una casa e l’altra per i preparativi a volte tolgono molto tempo utile alle foto, consigliamo di prepararvi in case che distano non più di 15 minuti in macchina l’una dall’altra, per non fare le cose di fretta e magari dover scappare sul più bello.
  • Se avete come location di ricevimento una villa o un agriturismo e questi sono anche il luogo della cerimonia o si trova vicino alla chiesa o al comune, prendete in considerazione l’opportunità di prepararvi entrambi in location (ovviamente in stanze separate), questo farebbe guadagnare moltissimo tempo a voi e a tutti i fornitori che in cambio vi daranno maggiore qualità e assistenza.
  • Se la distanza tra le case superassero i 20/30 min vi consigliamo di prendere il 2° fotografo che si dedicherebbe ai preparativi dello sposo, così avrete una copertura totale di tutti i preparativi di entrambi, e lo sposo non è costretto a prepararsi troppo in anticipo.

Guida al Matrimonio – LA CERIMONIA:

La cerimonia all’aperto è una delle nostre preferite, ma se sarete esposti alla diretta luce del sole come ad esempio su un prato o su una spiaggia,  vi consigliamo di evitare (se il matrimonio fosse nel periodo estivo) le ore tra le 10 a.m. e le 3 p.m. principalmente perché sono le ore più calde e per voi e per tutti i vostri invitati potrebbe rivelarsi un problema, ma non solo in quelle ore c’è la luce più forte e si creano ombre molto nette sui volti causando ombre nere attorno agli occhi e sotto il naso (tipo baffi) sono ombre impossibili da cancellare in post-produzione.

Noi rimaniamo in disparte per tutta la cerimonia rubando qualche foto di voi e degli invitati, ci avvicineremo solo durante lo scambio degli anelli, è buona cosa farci sapere per tempo  dove avverrà lo scambio delle promesse e degli anelli, vi consigliamo vivamente di accordarvi con il celebrante la soluzione migliore è quella di rimanere al banco dei vostri posti in questa maniera che anche i vostri invitati vedranno cosa sta accadendo.

  • Durante le promesse e lo scambio degli anelli giratevi uno di fronte all’altra non mettetevi spalla contro spalla o i vostri invitati si perderebbero l’attimo più importante. La nostra posizione ottimale è tra gli invitati sul passaggio centrale, capita a volte che la coppia per l’agitazione del momento esegua lo scambio degli anelli rivolti verso il celebrante, questo ci costringe a metterci al fianco di quest’ultimo con svariati problemi, siamo troppo vicini a volte il celebrante tiene il microfono davanti il vostro volto o copre le vostre mani con il libretto, e noi siamo costretti a saltare da un fianco all’altro del celebrante per riprendervi entrambi. Quindi l’unica cosa che vi chiediamo durante la cerimonia è di stare uno di fronte all’altro in modo tale che celebrante ed invitati possano vedere bene.
  • Durante l’uscita fate molta attenzione al cuore di carta che solitamente fanno gli amici, noi personalmente lo sconsigliamo, moltissime volte ci sono capitati cuori realizzati con carte molto spesse e impossibili da rompere e l’attimo dell’uscita si è un pò rovinato
  • Il lancio del riso, se volete evitare che capelli e vestito scuro dello sposo diventino BIANCHI 🙁 lavate bene il riso oppure usate il riso specifico privo di amido che non macchia i vestiti, se l’idea di trovarvi riso tra i capelli non vi fa impazzire, soprattutto se avete una bella acconciatura, la migliore soluzione è sostituire il riso con i coriandoli, li trovate facilmente su amazon sia quelli a tubo che quelli da lancio a mano, a livello fotografico i coriandoli sono i più belli specialmente quelli sparati a tubo che creano una nuvola colorata o bianca tutto attorno a voi e agli invitati.


Guida al MatrimonioGuida al MatrimonioGuida al Matrimonio

Guida al Matrimonio – I RITRATTI:

I ritratti sono l’unico momento della giornata dove potete prendervi del tempo solo per voi due quindi NON ABBIATE FRETTA, regalatevi un attimo tutto per voi.

  • Se prevedete di volere i ritratti in uno spazio aperto, allora vi consigliamo, sempre in base alle vostre disponibilità e tempistiche, di prevedere i ritratti nelle 2/3 ore antecedenti al tramonto ovvero quando la luce è più tenue e calda.
  • Se vi sposate la mattina e l’unico lasso di tempo disponibile è subito dopo la cerimonia non c’è nessun problema, quello dei ritratti è un momento dove avremo l’opportunità di controllare con più tempo la luce e quindi abbiamo l’opportunità di giocare con le ombre molto nette, è bene in questi casi prevedere i ritratti in un luogo ombreggiato come, le stanze della villa o il porticato, le vie di un borgo, un bosco, tutti luoghi dove possiamo sfruttare luci e ombre naturali.
  • Considerate anche gli spostamenti tra il luogo dei ritratti e il ricevimento, essi occupano da un minimo di 30 minuti fino ad un massimo 1 ora, spostamenti esclusi.
  • Se non avete fatto il servizio fidanzati non preoccupatevi vi guideremo noi e assieme realizzeremo delle foto epiche!
  • Se non amate essere guidati, i ritratti possono essere completamente spontanei, potete avere piena libertà di movimento fate quello che vi viene più naturale, passeggiare, ballare, cantare o stare semplicemente abbracciati ! Uniche regole: MAI guardare in camera , stare vicini, tenersi per mano negli spostamenti e se scappa un bacio appassionato noi non ci scandalizziamo ! 😉 Niente braccia a penzoloni sui fianchi ma abbracci e tanta passione !
  • Se invece non sapete come muovermi e quello che state cercando sono foto epiche e creative servirà qualche direzione in più ma non vi preoccupate ci siamo noi e tutto rimarrà elegante e dopo le prime direttive vi muoverete spontaneamente.

Guida al Matrimonio

Guida al Matrimonio – IL RICEVIMENTO:

Durante il ricevimento saremo fra gli invitati e racconteremo tutto quello che accadrà attorno a voi,  riprendendo tutti i momenti spontanei che vorrete sicuramente ricordare così per come sono successi.

Durante il ricevimento ci sono moltissime variabili riguardanti le luci che dipendono dal vostro stile e dal tipo di location, le nostre preferite sono luci calde e naturali, sono i lunghi fili con le lampadine pendenti  come potete vedere qui, si adattano a tutte le situazioni sono eleganti e creano un’atmosfera magica, personalmente le luci da evitare assolutamente sono quei fari colorati viola o blu con i quali illuminano le facciate delle ville o delle location ad esempio:

Come potete vedere nel caso qui sopra tutto prende una colorazione viola e non naturale impossibile da recuperare se non portando tutte le foto in bianco e nero o utilizzando il flash cosa che possibilmente vorremmo evitare di usare, se luci colorate come sopra non vi piacciono comunicatelo ai responsabili della location e al DJ.

Noi utilizzeremo il flash solo in casi in cui le luci creino colori come sopra oppure in situazioni di eccessiva scarsa illuminazione.

Guida al MatrimonioGuida al MatrimonioGuida al Matrimonio

Guida al Matrimonio – CONSIGLI AGGIUNTIVI:

Ovviamente è difficile riuscire a fotografare ogni singolo invitato in maniera spontanea, noi faremo del nostro meglio. Se volete assicurarvi che ci siano tutti, una soluzione che fa felici tutti i parenti sono le classiche foto di gruppo; se le volete dedicate alle foto di gruppo 5-10 minuti, potete darci una lista con tutte le combinazioni, parenti, amici, famiglie, nonni, testimoni ecc. e in 10 min massimo avrete finito e non ci dovrete più pensare e avrete così modo di godervi la vostra giornata senza doverla passare a fare foto costretti.

Ultimo consiglio fate tesoro di quanto sopra e organizzate il vostro matrimonio secondo il vostro gusto e stile fino al giorno prima, ma il giorno del matrimonio pensate solo ed esclusivamente a godervi la giornata, divertirvi ed emozionatevi, non pensate a nient’altro, le nostre foto riflettono solo le vostre emozioni e siete voi a renderle speciali.

Siamo felici se questa guida al matrimonio vi sarà stata utile e vi auguriamo di vivere il giorno più emozionante della vostra vita !!!

Un grande abbraccio,

Enrico & Eleonora